Gli argini di un fiume rappresentano la protezione del territorio da inondazioni e rischi idrogeologici, la loro manutenzione e la loro tenuta in sicurezza devono seguire logiche di costante attenzione e monitoraggio.
Ma gli argini di un fiume posso rappresentare anche un’opportunità, un elemento paesaggistico di grande interesse che può essere interpretato in molte maniere diverse: piste ciclabili, percorsi pedonali, punti di avvistamento dell’avifauna, ecc.
Un lembo di terra che può essere vissuto e che può trasformarsi da barriera tra il fiume ed il suo territorio a cerniera di collegamento; da elemento divisorio ad infrastruttura paesaggistica fruibile e dinamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *